Il Wine Wedding a Masseria Cuturi è una esperienza autentica ed immersiva che consente agli sposi e agli invitati non solo di godere del panorama di una delle più antiche cantine di Puglia, ma di essere protagonisti della creazione di un vino unico, fatto il giorno delle nozze. 

Il vino è quell’ingrediente metafisico che, sin dai tempi delle nozze di Cana, consente alle persone di unirsi e condividere se stesse, i propri sentimenti in modo autentico. Noi vogliamo riallineare quella gioia insita nel produrre il vino in cantina con quella di celebrare il risultato di questi sforzi comuni consumando quel vino insieme.

Vogliamo trasformare il rito del matrimonio in qualcosa di più vero ed autentico legandolo alla tradizione. Tra i riti previsti dal wine wedding in Masseria Cuturi, c’è anche un momento altamente simbolico in vigna dove la coppia pianta un tralcio di vite per seguirne la crescita negli anni. Una tradizione che richiama l’episodio datato 1881, quando la contessa Sabini di Altamura portò in dote una barbatella di primitivo per le nozze con Tommaso Schiavoni in Masseria Cuturi. Questa venne piantata ed ebbe una sorprendente crescita tanto da divenire in poco tempo uno dei vini più ricchi e corposi della Puglia.

Fare il vino insieme è il modo con il quale gli sposi non solo condividono i loro sentimenti con i loro ospiti, ma consentono loro di partecipare alla celebrazione del loro amore.

Degustazione di vini biologici Cuturi


Questo si chiuderà in 20 secondi